« Torna agli articoli

bella sfida con varese

24 febbraio 2014 | Lorena Panzera

Eureka – Pall. Varese 53- 51 (15-10;14-7;11-13;7-17;6-4)

Giacon 5,Lanciai 16, Bumeliana 8, Melzi 6, Iannuzzi 4, Ferraris 8, Villantieri 2, Romano 4, Vita, Amadio, Panzeri, Fruggeri All. Monfrini/Corrado

Davvero una partita ad alto contenuto di adrenalina quella disputata al Palabaioni fra Eureka e Pallacanestro Varese: complimenti a giocatori, tecnici pubblico che hanno permesso di godere di uno spettacolo davvero entusiasmante.

E’ l’ultima chiamata per Eureka: un altro passo falso  dopo le sconfitte con Armani e Vanoli Cremona rappresenterebbe l’epilogo di giocarsi almeno uno dei primi 5 posti, mentre Varese reduce dalla squillante vittoria nel derby con la Robur, vuole tenere il passo delle prime della  classe (Cernusco,Armani e Vanoli) per giocare fino in fondo le proprie chance.

Il primo quarto non delude: difesa all’arma bianca dei brianzoli che mettono la museruola alle bocche di fuoco varesine che fanno comunque valere la tecnica e la prestanza di Sceck sotto le plance e la buona regia, coronata da canestri in penetrazione di Parravicini, ma la buona vena di Bumeliana e di un ispirato Lanciai portano eureka sul 15-10.

 L’avvio del secondo quarto è il momento migliore di Monza  che consente  soli 7 punti a Varese con  Lanciai sempre imprendibile e onnipresente , ma con  buoni contributi in attacco oltre che da Bumeliana anche da Ferraris (tanti anticipi e 8 punti alla fine), e Giacon( presenza attiva sotto le plance  e buon bottino personale 5p): Melzi (6p) , Iannuzzi,(4) Vita e Panzeri si danno un gran daffare in difesa non trascurando conclusioni importanti in attacco che si riveleranno determinanti. Il terzo quarto vede Eureka in controllo, subiamo leggermente(-2) ma chiudiamo il tempo con + 10 . L’inizio dell’ultimo quarto vede  Varese in crescita, e con una veemente reazione: qualche palla persa velenosa di troppo e migliore circolazione di palla consentono ai biancorossi prealpini di riavvicinarsi e riaprire la partita. Le rotazioni lunghe  di Varese si fanno sentire, il raggiunto limite di falli di Lanciai e l’acido lattico incidono sulle gambe dei monzesi che a 5” dalla  va in lunetta sotto di un punto con 2 tiri liberi: Sceck (ottima prova la sua) glaciale come un iceberg li infila tutti e due ed è sorpasso. Monfrini e Corrado chiamano minuto e tentano la mossa della disperazione: lo schema disegnato riesce solo in parte ma Romano (fino a quel momento autore di una buona prestazione di sacrificio anche sui lunghi in difesa ma non all’altezza dei giorni migliori in attacco)  subisce fallo sulla penetrazione va in lunetta  con un palla che pesa una tonnellata e  segna il primo tiro che porta all’overtime.

Nel supplementare Varese parte meglio ma un Villantieri presente e deciso e un Giacon combattivo  consentono di non perdere contatto a Monza: Parravicini fino a quel punto spina nel fianco della difesa, è sopraffatto dalla stanchezza e sbaglia 6 tiri liberi consecutivi e ancora con un tiro libero  Monza mette il suggello alla partita.

Monza ha vinto la partita ma è stato davvero uno” spot” per il basket e ancora un bravo a tutti i protagonisti.  Fra una settimana altra sfida delicata a desio contro Aurora che segue in classifica a 2 soli punti.

+Copia link

Privacy

Valida dal: 25 maggio 2018

INFORMATIVA RESA AI SENSI DEGLI ART. 13-14 DEL GDPR (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION) 2016/679

Il trattamento dei dati personali sarà improntato come da normativa indicata sui principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'articolo 13 del GDPR 2016/679, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

I dati personali (nome, cognome, telefono, indirizzo email, indirizzo di residenza, luogo e data di nascita, Codice Fiscale, estremi del Documento di Riconoscimento, etc), saranno forniti al momento della richiesta di adesione all'Associazione.

I dati personali forniti saranno oggetto:

in relazione ad obblighi legali, fiscali, assicurativi e statutari:

- di trattamento relativo alle finalità istituzionali esercitate dall'Associazione;

- di trattamento finalizzato a rendere possibile la vita associativa nell’Associazione che, tra l’altro, può comportare la diffusione dei dati personali nei bollettini sociali periodicamente pubblicati e diffusi anche online;

- di trattamento relativo alla riscossione e al pagamento di quote di tesseramento, assicurative e di iscrizione ad eventi degli eventuali Enti nazionali di affiliazione, anche derivanti da specifici accordi intervenuti con gli stessi;

- di trattamento finalizzato agli obblighi amministrativi, fiscali e contabili dell'Associazione stessa (ivi compresa l'emissione di ricevute, la produzione di certificazioni telematiche, la tenuta del libro degli Associati etc etc).

in relazione a necessità di profilazione e di comunicazione delle attività dell'Associazione: - di trattamento connesso alla necessità di comprendere, per il raggiungimento delle comuni finalità istituzionali statutarie, quali siano le attività più

idonee per gli associati/tesserati/utenti/clienti;

- di trattamento connesso alla necessità di proporre le attività più idonee agli associati/tesserati/utenti/clienti;

Si informa che, tenuto conto delle finalità del trattamento come sopra illustrate, il conferimento dei dati è obbligatorio ed il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrà avere, come conseguenza, l'impossibilità di svolgere l’attività dell'Associazione e di assolvere gli adempimenti previsti dallo Statuto stesso.

Ove il soggetto che conferisce i dati abbia un'età inferiore ai 16 anni, tale trattamento è lecito soltanto se e nella misura in cui, tale consenso è prestato o autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale per il quale sono acquisiti i dati identificativi e copia dei documenti di riconoscimento.

Il trattamento sarà effettuato sia con strumenti manuali e/o informatici e telematici con logiche di organizzazione ed elaborazione strettamente correlate alle finalità stesse e comunque in modo da garantire la sicurezza, l'integrità e la riservatezza dei dati stessi nel rispetto delle misure organizzative, fisiche e logiche previste dalle disposizioni vigenti.

Si informa che i dati dell’associato e/o del tutore legale e le informazioni relative alle loro attività sono comunicati, con idonee procedure, a fornitori di servizi software (quali, a titolo di esempio, TeamArtist/ Mailchimp/ Dropbox/ Google) anche operanti al di fuori del territorio nazionale (anche extra UE).

I dati personali vengono conservati per tutta la durata del rapporto di associazione e/o mandato e, nel caso di revoca e/o altro tipo di cessazione del rapporto, nei termini prescrizionali indicati nell’art. 2220 del Codice Civile.

Lei potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti:

- di accesso ai dati personali; - di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano nei casi in cui ciò non confligga con

altre disposizioni di legge; - di opporsi al trattamento; - di opporti alla portabilità dei dati; - di revocare il consenso, ove previsto nei casi in cui ciò non confligga con altre disposizioni di legge: la revoca del consenso non pregiudica la

liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca; - di proporre reclamo all'autorità di controllo (Garante Privacy).

L’esercizio dei suoi diritti potrà avvenire attraverso l’invio di una richiesta mediante email all’indirizzo: eurekabasket@pec.it

Il Titolare del trattamento dati è l'Associazione Sportiva Dilettantistica Eureka Basket con sede legale in Via Eustachi 12, Monza. Il Responsabile del Trattamento, cui è possibile rivolgersi per esercitare i diritti di cui all'Art. 12 e/o per eventuali chiarimenti in materia di tutela dati personali, è raggiungibile all’indirizzo: eurekabasket@pec.it

IL TITOLARE L'Associazione Sportiva Dilettantistica Eureka Basket