« Torna agli articoli

CON VANOLI NON BASTA L’ORGOGLIO

12 febbraio 2014 | Lorena Panzera

Partita che si preannunciava complessa per la caratura degli avversari (primi ed imbattuti) e per le condizioni ambientali non propriamente consone alle abitudini dei biancorossi per i riferimenti del Palafiera.

L’avvio dei biancorossi fa ben sperare con Bumeliana (10p 6 rimbalzi ) e Romano (8p 6 palle recuperate) che trovano la via canestro, ma soprattutto con l’intensità difensiva di Melzi (3p) e Giacon (4p 2 palle recuperate) che limitano la pericolosità di   Ariazzi (17 punti)    e Lanciai che “spazzola” i tabelloni (19 p e 20 rimbalzi) permettono di chiudere avanti il primo quarto 16-15 pur con errori evitabili vicino a canestro. Nel secondo quarto un inspiegabile black out  dei monzesi sul pressing cremonese consente a Feraboli & C. tre facili canestri che cambiano l’inerzia della partita, anche perché improvvisamente l’attacco diventa asfittico e non trova soluzione fluide, nonostante il prodigarsi nel pitturato di Villantieri (1p 3 rimbalzi) e sul perimetro di Santaniello e Iannuzzi (2p.) permettendo così a Cremona di allungare fino al +4.

Nel terzo quarto  Eureka reagiva, provando nuovamente a stringere le maglie in difesa: Ferraris teneva alto il ritmo ,Panzeri (2punti) mordeva il diretto avversario in difesa, e Lanciai e Bumeliana inventano  un paio di “coast to coast” che riaprono la partita e  permetteva di arrivare a -2 nell’ultimo quarto

Nonostante lo sforzo di Eureka, con ben 4 occasioni di palla in mano per agguantare la parità ma soprattutto la scarsa lucidità (miserrimo 30% da 2) e ai liberi (40%) e, permettetecelo, molte decisioni arbitrali perlomeno dubbie (clamoroso il mancato fischio che avrebbe decretato il 4° fallo di Ariazzi su palla rubata), permettevano a Cremona di scappare nuovamente sul + 7 grazie a due triple.

Le tossine non consentivano più ai Monfrini Boys di rientrare e il 49-61 della sirena finale suona un po’ penalizzante, nonostante debba essere riconosciuta la compattezza e l’organizzazione di gioco da categoria superiore dei cremonesi, accreditati a giocarsi un ruolo importante per la classifica finale.

Dopo la sconfitta con Armani, il secondo stop con Cremona deve avere unicamente lo scopo di spronare i ragazzi di via Baioni ad aumentare l’intensità negli allenamenti e  far crescere la voglia di riscatto a partire dalla prossima sfida con pallacanestro Varese (palabaioni 19.2 ore 19.30). 

 Vanoli Cremona  – Eureka Monza  61 – 49

Parziali (15;16)(15;10)(15;17)(16;6)

Eureka:Panzeri 2, De Benedictis, Ferraris, Santaniello, Iannuzzi 2, Amadio, Villantieri 1, Melzi 3, Romano 8, Giacon 4, Lanciai 19, Bumeliana 10

+Copia link

Privacy

Valida dal: 25 maggio 2018

INFORMATIVA RESA AI SENSI DEGLI ART. 13-14 DEL GDPR (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION) 2016/679

Il trattamento dei dati personali sarà improntato come da normativa indicata sui principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'articolo 13 del GDPR 2016/679, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

I dati personali (nome, cognome, telefono, indirizzo email, indirizzo di residenza, luogo e data di nascita, Codice Fiscale, estremi del Documento di Riconoscimento, etc), saranno forniti al momento della richiesta di adesione all'Associazione.

I dati personali forniti saranno oggetto:

in relazione ad obblighi legali, fiscali, assicurativi e statutari:

- di trattamento relativo alle finalità istituzionali esercitate dall'Associazione;

- di trattamento finalizzato a rendere possibile la vita associativa nell’Associazione che, tra l’altro, può comportare la diffusione dei dati personali nei bollettini sociali periodicamente pubblicati e diffusi anche online;

- di trattamento relativo alla riscossione e al pagamento di quote di tesseramento, assicurative e di iscrizione ad eventi degli eventuali Enti nazionali di affiliazione, anche derivanti da specifici accordi intervenuti con gli stessi;

- di trattamento finalizzato agli obblighi amministrativi, fiscali e contabili dell'Associazione stessa (ivi compresa l'emissione di ricevute, la produzione di certificazioni telematiche, la tenuta del libro degli Associati etc etc).

in relazione a necessità di profilazione e di comunicazione delle attività dell'Associazione: - di trattamento connesso alla necessità di comprendere, per il raggiungimento delle comuni finalità istituzionali statutarie, quali siano le attività più

idonee per gli associati/tesserati/utenti/clienti;

- di trattamento connesso alla necessità di proporre le attività più idonee agli associati/tesserati/utenti/clienti;

Si informa che, tenuto conto delle finalità del trattamento come sopra illustrate, il conferimento dei dati è obbligatorio ed il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrà avere, come conseguenza, l'impossibilità di svolgere l’attività dell'Associazione e di assolvere gli adempimenti previsti dallo Statuto stesso.

Ove il soggetto che conferisce i dati abbia un'età inferiore ai 16 anni, tale trattamento è lecito soltanto se e nella misura in cui, tale consenso è prestato o autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale per il quale sono acquisiti i dati identificativi e copia dei documenti di riconoscimento.

Il trattamento sarà effettuato sia con strumenti manuali e/o informatici e telematici con logiche di organizzazione ed elaborazione strettamente correlate alle finalità stesse e comunque in modo da garantire la sicurezza, l'integrità e la riservatezza dei dati stessi nel rispetto delle misure organizzative, fisiche e logiche previste dalle disposizioni vigenti.

Si informa che i dati dell’associato e/o del tutore legale e le informazioni relative alle loro attività sono comunicati, con idonee procedure, a fornitori di servizi software (quali, a titolo di esempio, TeamArtist/ Mailchimp/ Dropbox/ Google) anche operanti al di fuori del territorio nazionale (anche extra UE).

I dati personali vengono conservati per tutta la durata del rapporto di associazione e/o mandato e, nel caso di revoca e/o altro tipo di cessazione del rapporto, nei termini prescrizionali indicati nell’art. 2220 del Codice Civile.

Lei potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti:

- di accesso ai dati personali; - di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano nei casi in cui ciò non confligga con

altre disposizioni di legge; - di opporsi al trattamento; - di opporti alla portabilità dei dati; - di revocare il consenso, ove previsto nei casi in cui ciò non confligga con altre disposizioni di legge: la revoca del consenso non pregiudica la

liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca; - di proporre reclamo all'autorità di controllo (Garante Privacy).

L’esercizio dei suoi diritti potrà avvenire attraverso l’invio di una richiesta mediante email all’indirizzo: eurekabasket@pec.it

Il Titolare del trattamento dati è l'Associazione Sportiva Dilettantistica Eureka Basket con sede legale in Via Eustachi 12, Monza. Il Responsabile del Trattamento, cui è possibile rivolgersi per esercitare i diritti di cui all'Art. 12 e/o per eventuali chiarimenti in materia di tutela dati personali, è raggiungibile all’indirizzo: eurekabasket@pec.it

IL TITOLARE L'Associazione Sportiva Dilettantistica Eureka Basket